Sale la fiducia di consumatori e imprese nel mese di settembre. A dichiararlo è l’Istat, che affida la notizia alla prima pagina del proprio periodico ufficiale. Secondo l’istituto di rilevazione, l’indice del clima di fiducia delle imprese è salito da 107,1 a 108 punti-base.

Ancora più sostenuta è la ripresa dell’indice di fiducia dei consumatori, che passa da 111,2 a 115,5 e si riporta così sui medesimi valori del primo trimestre 2016.

I dati sono ancora più significativi se si considera che a crescere sono tutte le componenti dell’indice:  la componente economica, quella futura, quella personale e quella corrente.
Come si legge nel bollettino ISTAT, “(…) emerge un deciso aumento del saldo sia dei giudizi sia delle aspettative sulla situazione economica del Paese nonché un forte ridimensionamento delle aspettative sulla disoccupazione; il saldo relativo all’opportunità attuale all’acquisto di beni durevoli registra un marcato incremento”.

Il clima di fiducia appare nettamente positivo proprio nel territorio del manifatturiero, dove l’incremento dell’indice va da 108,5 a 110,4 punti-base.

Hannover Fairs International GmbH | Fiera di Hannover | Via Paleocapa, 1 MILANO - P.IVA 08082840961 | tel. 02 70633292 | info@hfitaly.com | Privacy Policy

Share This