A tre mesi dall’inaugurazione, il nuovo format fieristico scelto per la seconda edizione di INTRALOGISTICA ITALIA inizia già a raccogliere primi segnali positivi dal mercato. Un dato, questo, che è emerso con forza nel corso della Conferenza Stampa di presentazione di “The Innovation Alliance”.
L’incontro, che si è tenuto martedì 6 marzo a Palazzo delle Stelline – in Corso Magenta a Milano, è stato  moderato da Laura La Posta, Caporedattrice de “Il Sole 24 Ore”, alla presenza di circa 60 testate della Stampa economica e trade.

Con 2.656 espositori complessivi da 54 Paesi e 126.585 mq totali venduti, il progetto “The Innovation Alliance” risponde perfettamente ai nuovi trend del settore fiere.

Il visitatore è al centro delle scelte strategiche e l’offerta espositiva è sempre più globale e attenta alle nuove tecnologie, in una logica di filiera, che semplifica e massimizza gli investimenti.

Milano risponde in questo modo alla sfida degli altri hub fieristici internazionali, offrendo ai 150.000 visitatori attesi nel quartiere di Rho numerose possibilità di programmare visite alla manifestazione nei 4 giorni di apertura (dal 29 maggio al 1 giugno) e al contempo gustarsi le ricchezze della capitale mondiale della moda e del design.

Gli organizzatori di INTRALOGISTICA ITALIA, una delle 5 manifestazioni del progetto “The Innovation Alliance”, hanno previsto accordi e convenzioni per agevolare ulteriormente la permanenza in città di chi arriva da fuori.
Per ulteriori informazioni cliccare qui

Leggi il Comunicato stampa ufficiale e guarda le infografiche

Hannover Fairs International GmbH | Fiera di Hannover | Via Paleocapa, 1 MILANO - P.IVA 08082840961 | tel. 02 70633292 | info@hfitaly.com | Privacy Policy

Share This