Il contesto globale ha elevato gli standard qualitativi richiesti nei settori di produzione e logistica.
Ciò che prima era un fattore distintivo, un’eccellenza, oggi è un requisito minimo per qualunque azienda si dichiari competitiva. 

Che si tratti di automotive, farmaceutico o alimentare, la cura della produzione e della gestione dei flussi di movimentazione dei materiali è un fattore di forte importanza. Consumatori ed aziende, sempre più consapevoli e interessati ai processi di produzione, non si accontentano più di prodotti rispondenti a criteri di “buona qualità” o di “prezzo vantaggioso”, ma vogliono la certezza che questi siano stati prodotti nel rispetto di normative su qualità, sicurezza e igiene, che superano considerevolmente non soltanto gli standard ma quella che veniva considerata “l’eccellenza” fino a qualche anno fa. È sufficiente dare uno sguardo alla presenza di facilitatori, elementi robotizzati e processi informativi per capire quanto l’industria ha cambiato volto negli ultimi 10 anni…. e quanto oltre potrà sospingersi alzando ulteriormente l’asticella del “total quality” in tutti i settori.

Il know-how e la tecnologia maggiormente diffusa permettono oggi ad un elevato numero di aziende di fare un vero e proprio salto di qualità nella gestione di magazzino e produzione con investimenti dal ritorno garantito e dai volumi complessivamente sostenibili. Collini Sistemi, importatore esclusivo per l’Italia dei Sistemi di Pulizia industriale ProfilGate, ha potuto toccare con mano l’importanza di questa tematica e l’ottenimento di risultati significativi nell’aumento delle performance globali di aziende che decidono di adottare sistemi di pulizia e igienizzazione.

ProfilGateProfilgate è un sistema di spazzolatura meccanico (non richiede alimentazione elettrica) sviluppato per il transito veicolare (fino a 20 tonnellate per asse) e pedonale, in grado di rimuovere fino al 90% di polvere, sporcizia e detriti da ruote di carrelli, transpallet e pneumatici al semplice transito. Il sistema di compone di una struttura in acciaio (galvanizzato o inox) o materiali compositi e di una tipologia di spazzole brevettata in grado di effettuare una rimozione dello sporco in profondità.
A prima vista ProfilGate si presenta come un tappeto raso pavimento che – posto in prossimità di varchi, zone di produzione o officine – permette di raccogliere lo sporco accumulato segregandolo nelle vasche sottostanti, evitando –a differenza dei tappeti adesivi- che lo stesso sporco venga raccolto al transito di successivi veicoli o operatori.

Profilgate, presente sul mercato dal 2005, si sta facendo apprezzare in moltissimi comparti industriali, grazie alla sua caratteristica unica di essere “un sistema di pulizia avanzata che non richiede intensa manutenzione per il suo funzionamento, ad eccezione della periodica pulizia delle vasche di raccolta”.

Il sistema viene interamente costruito in Germania, rispettando severi standard qualitativi che permettono a ProfilGate di essere uno strumento riconosciuto dagli enti certificatori come concorrente all’ottenere certificazioni per la qualità di ambienti e produzione.

I settori più ricettivi sono automotive, alimentare e logistica, dove igiene e qualità della produzione sono fondamentali, e dove una minima traccia di polvere può inficiare in maniera notevole il valore di un’intera produzione o richiedere notevoli sforzi per riportare gli standard qualitativi ad un livello accettabile.

“Nell’ultimo periodo”, dichiara Tomaso Collini, Executive Manager di Collini Sistemi,  “abbiamo riscontrato una notevole interesse anche da parte di produttori di elementi per il packaging, player della logistica e della grande distribuzione, che hanno intrapreso percorsi di automatizzazione dei processi produttivi e che hanno inserito la pulizia e l’igiene degli ambienti come fattori concorrenti alla qualità totale del prodotto. La logistica, divenuta più complessa e automatizzata seguendo il traino dell’industria 2.0 prima e oggi 4.0 non può evitare di considerare la pulizia una tematica secondaria, ma anzi sta cogliendo l’opportunità di adottare sistemi self doing per accrescere il livello di qualità e di conseguenza di competitività”.

 

Hannover Fairs International GmbH | Fiera di Hannover | Via Paleocapa, 1 MILANO - P.IVA 08082840961 | tel. 02 70633292 | info@hfitaly.com | Privacy Policy

Share This