Maurizio Carraro, New Business Director di Kardex, ci racconta come Kardex riesce ad essere presente sul territorio e leggere le esigenze del mercato, integrando la presenza online e l’utilizzo di strategie digitali, con la partecipazione alle fiere di settore e ai progetti di analisi del mercato, come l’Osservatorio Intralogistica.

 

Gruppo Kardex: partner ideale per soluzioni integrate con magazzini automatici!
Cosa significa? Di che cosa vi occupate?

“Il Gruppo Kardex, quotato alla borsa di Zurigo, con le due divisioni (Kardex Remstar e Kardex Mlog), sviluppa e produce soluzioni avanzate per lo stoccaggio e il prelievo, fornendo anche assistenza post-vendita. Siamo fornitori leader di magazzini verticali a piani traslati, magazzini verticali a piani rotanti, caroselli orizzontali, miniload LR 35 e software di gestione magazzino”.

“Kardex Remstar ha due siti produttivi in Germania (Bellheim e Neuburg) ed è presente, con una vasta rete di vendita, in oltre 30 paesi in tutto il mondo. L’azienda ha all’attivo oltre 140.000 sistemi dinamici di stoccaggio installati con successo. Siamo presenti in tutti i settori merceologici con le nostre soluzioni che consentono di organizzare i processi di intralogistica, risparmiando spazio e tempo, riducendo i costi di gestione.

I nostri clienti provengono da vari mercati: automotive, elettronico, chimico/ farmaceutico, commercio al dettaglio, progettazione meccanica e sanità. Le applicazioni principali spaziano tra stoccaggio di materie prime, semilavorati, prodotti finiti, utensili e attrezzature per la produzione, preparazione ed evasione di ordini e preparazione e/o stoccaggio intermedio di kit di assemblaggio.

Le nostre applicazioni soddisfano le esigenze di molti settori grazie all’estrema modularità e scalabilità delle soluzioni, che si adattano non solo alle esigenze delle aziende, ma anche alle loro evoluzioni, mettendole in condizione di rispondere sempre al meglio alle sfide che un mercato in continuo cambiamento pone loro di fronte.

Il ritorno dell’investimento in tempi molto brevi, la lunga durata in esercizio, a fronte di esigenze di manutenzione molto contenute, le possibilità di upgrade, ammodernamento e relocation degli impianti, sono garanzia di un investimento a lungo termine e rappresentano ulteriori punti a favore dell’adozione dei magazzini automatici e delle soluzioni intralogistiche Kardex Remstar”.

 

Cosa vi distingue? Quali sono i vostri punti di forza?

La nostra organizzazione e la nostra tecnologia. Vogliamo offrire sempre più soluzioni per un target di clientela nella piccola e media industria, dal manufacturing alla grande distribuzione. Da un po’ di anni a questa parte abbiamo perseguito una crescita importante grazie ad un approccio alla vendita innovativo che affineremo sempre più. Ascoltiamo i clienti, ne analizziamo le esigenze e le traduciamo in soluzioni tailor-made.

Le nostre soluzioni sono composte da magazzini automatici in sinergia, che possono essere scelti in una vasta gamma di soluzioni standard o personalizzate.
Forniamo inoltre il software di gestione magazzino, integrabile con il gestionale delle aziende, e servizi di assistenza sempre più vicini al cliente, un servizio aggiuntivo che dischiude un nuovo potenziale di ottimizzazione e incrementa la produttività dei processi di lavoro, riduce i costi. La soluzione rientra anche nel sistema di incentivazione dell’Industria 4.0.

Forniamo anche formazione e assistenza, anche alle start up, accompagnando le aziende nel percorso di cambiamento che abbracciano scegliendo tecnologie innovative come la nostra che, a fronte di una forte ottimizzazione, rappresentano un profondo cambiamento.
Pur essendo ben strutturati e presenti sul territorio, forniamo anche assistenza da remoto, a seconda delle esigenze e delle preferenze dell’azienda.

Kardex - websiteOggi la presenza online per un’azienda è imprescindibile. Cosa ne pensate?
Rapporti virtuali e business digitale… sono sufficienti?

È vero che oggi molti dei nostri contatti li otteniamo da attività di online marketing, ma la presenza sul territorio resta indispensabile. Sia come rete aziendale, che come partecipazione agli eventi del settore. La presenza alle fiere rappresenta un’opportunità per captare le dinamiche del mercato di nostro interesse, per adeguare poi la nostra offerta e affrontare da leader gli sviluppi.

La digitalizzazione ha cambiato i parametri della comunicazione, ma la fiera rimane il punto di contatto diretto con i clienti (esistenti e potenziali) per rendere meno virtuale i rapporti. La collaborazione con fiere e le attività extra fiera che vengono organizzate in diversi periodi dell’anno, consentono di mantenere una continuità tra il network di professionisti che lo compongono. Risultano essere importanti anche per lo sviluppo di nuove tematiche e nuove soluzioni per approcciarsi in maniera innovativa al mercato.

Intralogistica Italia in particolare, con la sua vocazione internazionale, che valore aggiunto riesce a darvi?

Intralogistica Italia, unica fiera dedicata all’automazione della logistica innovativa nel suo genere, permette ai suoi partecipanti (espositori e visitatori) di mettere in luce i maggiori sviluppi nel mercato del futuro, raccoglie i top player più importanti, che si incontrano attirando una vasta clientela potenziale focalizzata su diverse tipologie di automazioni e soluzioni logistiche.

A novembre 2018 è partito l’Osservatorio Intralogistica a cui collaborate anche voi.
Che risultati vi aspettate da questo progetto?

È la prima volta che partecipiamo ad un progetto di questo tipo, l’affrontiamo con curiosità e fiducia. Siamo in una fase di osservazione che ci permetterà di capire come si sta muovendo il mercato, sia dal nostro punto di vista che da quello della potenziale clientela. Da queste attività ci aspettiamo di raccogliere le nuove dinamiche innovative in tutti i settori in cui si identificano dei processi logistici.

Intervista a cura di Elena Zanardo
TCE Magazine

Hannover Fairs International GmbH | Fiera di Hannover | Via Paleocapa, 1 MILANO - P.IVA 08082840961 | tel. 02 70633292 | info@hfitaly.com | Privacy Policy

Share This