Le apparecchiature di sollevamento fisse hanno la peculiare caratteristica di essere installate, per la maggior parte, in un edificio civile. Tra l’edificio e l’apparecchiatura sono utilizzati specifici supporti, per consentire lo spostamento della stessa all’interno dell’edificio e quindi utilizzarlo per le attività industriali.

Recentemente sono state introdotte disposizioni che riguardano la disciplina delle apparecchiature di sollevamento e la loro installazione negli edifici. Come sempre accade alla prima applicazione di norme di natura tecnica, non sempre sono nella disponibilità generale le informazioni che ne consentono una corretta lettura.

Fino alla pubblicazione della norma UNI EN 1090 non c’era ragione di considerare la possibilità che il regolamento CPR potesse trovare applicazione anche per l’installazione di apparecchi di sollevamento fissi.

La pubblicazione di questa norma ha costretto i fabbricanti ad un confronto con la disciplina prevista per i prodotti da costruzione e all’analisi delle situazioni in cui quest’ultima potrebbe trovare applicazione in questo settore.

Leggi il documento elaborato da AISEM federata ANIMA con le linee guida di comportamento per le aziende del settore.

 

< Torna alla pagina principale

Hannover Fairs International GmbH | Fiera di Hannover | Via Paleocapa, 1 MILANO - P.IVA 08082840961 | tel. 02 70633292 | info@hfitaly.com | Privacy Policy

Share This