< Tutte le interviste

La parola agli espositori:
Philippe Wuylens / WuBUMP

Avete già avuto modo di partecipare a INTRALOGISTICA ITALIA?

Philippe Wuylens | WuBump
nella foto, Philippe Wuylens

In realtà nel 2018 saremo presenti per la prima volta ad INTRALOGISTICA ITALIA; tuttavia abbiamo partecipato a diverse edizioni di CeMAT Hannover.

Può darci un’anticipazione delle soluzioni che presenterete durante la seconda edizione di INTRALOGISTICA ITALIA nel 2018?

A INTRALOGISTICA ITALIA porteremo due nuovi prodotti:


  1. Un ammortizzatore resiliente per carrelli elevatori destinato alle sezioni verticali delle forche. Come si può notare dalla foto, nella parte frontale dell’ammortizzatore – quella che entra in contatto con il carico – è presente uno strato di fibra morbida: grazie ad essa si possono movimentare senza rischi anche oggetti particolarmente fragili. Fra l’altro è anche facilissimo da installare: per applicarlo ai carrelli è sufficiente avvicinarlo alle forche… e lasciare agire i magneti presenti nella parte posteriore.
     
    ammortizzatore resiliente
     
  2. Un riduttore che interviene sulla sezione longitudinale delle forche per accorciarne la lunghezza utile. Nell’esempio visibile in fotografia abbiamo riprodotto lo scenario tipico in cui un europallet di dimensioni standard (1200x800mm) viene caricato dal lato corto (800mm) su una forca da 1200 mm. È la situazione tipica in cui la punta della forca può fuoriuscire dalla sagoma del pallet, provocando danni anche ingenti a persone e cose. 
Tutto questo si può evitare con facilità: basta applicare il riduttore wuBump – che ancora una volta aderisce per mezzo di magneti – per ridurre la lunghezza della forca di 400mm.
     
    ammortizzatore resiliente
     

“la sinergia fra industria dell’intralogistica e industria del packaging (…) può rivelarsi decisiva nel proporre soluzioni innovative e attirare nuovi clienti.”

INTRALOGISTICA ITALIA si colloca all’interno della piattaforma di The Innovation Alliance. Quali vantaggi intravedete da questa sinergia?

I prodotti wuBump di cui abbiamo parlato finora sono stati ideati espressamente per la gestione di carichi fragili – scatole in cartone, bottiglie, lattine, casse di legno… Si inseriscono quindi perfettamente negli accessori indispensabili per l’industria del packaging, dimostrando una volta di più come la sinergia fra industria dell’intralogistica e industria del packaging possa rivelarsi decisiva nel proporre soluzioni innovative e attirare nuovi clienti.

wuBump

Che scenari prevedete nell’intralogistica del futuro? Guardando i dati di mercato del comparto e le loro previsioni per il futuro, quali sono le vostre attese?

Come qualsiasi altro settore dell’economia, anche l’industria dell’intralogistica deve confrontarsi con la necessità di ridurre l’impatto ambientale e la produzione di CO2. Prevenire i danni da collisione in magazzino significa evitare di sostituire il carico danneggiato, risparmiando fra l’altro sui costi aggiuntivi di movimentazione… tutto questo ha effetti positivi in termini di riduzione della CO2.
Il tema rimane particolarmente significativo anche in relazione alla progressiva automazione dei magazzini: pure in presenza di linee automatiche, la prevenzione e il controllo dei danni rimane un capitolo particolarmente significativo dell’intralogistica del futuro.

Wuylens Engineering / wuBump vanta un’esperienza di oltre 25 anni nella ricostruzione e analisi di collisioni a bassa e ad alta energia. All’atto della fondazione, le attività di Wuylens Engineering / wuBump erano circoscritte al settore della consulenza; tuttavia nel corso degli anni si sono allargate alla realizzazione di prodotti per la sicurezza nei settori industriali e della logistica.

In questo ambito, Wuylens Engineering ha sviluppato, brevettato e prodotto con il marchio wuBump diverse linee di ammortizzatori resililenti.


Oggi Wuylens Engineering continua ad investire nell’innovazione e sviluppa nuovi prodotti sempre più efficaci nella prevenzione dei danni, dei periodi di fermo-macchina e degli alti costi dovuti alle collisioni in ambito logistico.

Hannover Fairs International GmbH | Fiera di Hannover | Via Paleocapa, 1 MILANO - P.IVA 08082840961 | tel. 02 70633292 | info@hfitaly.com | Privacy Policy

Share This