Competenze di produzione e innovazione. Questi, gli elementi fondamentali per lo sviluppo del comparto Sollevamento, evidenziati dall’analisi pubblicata sul Libro Bianco elaborato in collaborazione con ANIMA e finanziato da INTRALOGISTICA ITALIA. 
A quanto pare, le competenze produttive e innovative, specialmente in riferimento all’introduzione di ICT nei prodotti, in termini, ad esempio, di utilizzo dell’IoT (Internet of Things) per il controllo a distanza e l’aggiunta di componenti con competenze meccatroniche, sembrano essere i motori trainanti la nicchia.
In particolare, l’innovazione nel comparto viene perseguita in funzione di due variabili: da un lato, essa è trainata dall’imprenditore e dalla sua visione manageriale, mentre dall’altro lato è funzione della tipologia di macchina da realizzare. L’elemento ICT è presente prevalentemente nel sollevamento speciale-automatico. 
Inoltre, l’innovazione sembra essere legata anche a strategie green, traducendosi in termini di attenzione al recupero energetico e allo sviluppo e all’impiego di materiali eco-sostenibili. Questo malgrado il lungo ciclo di vita del prodotto limiti lo sviluppo e l’innovazione all’interno del comparto, generando due diverse e non trascurabili implicazioni. Da un lato, la dilatazione nel tempo del processo di innovazione, che viene inevitabilmente rallentato, dall’altro viene ad essere favorito l’aumento di obsolescenza del parco macchine dei clienti.

servitization | come cambia la logistica

 

Il ruolo sempre più rilevante dei servizi
In un simile scenario, sempre più numerosi produttori sono stati spinti a focalizzarsi in maniera importante sulla fornitura di servizi. Oltre allo sviluppo dei servizi base più richiesti da parte dei clienti, quali manutenzione preventiva e intervento rapido, risulta infatti in notevole crescita anche la fornitura di consulenza manageriale a grandi società di facility management, che ricorrono ai produttori del comparto anche per sub-appaltare figure tecniche, capaci di fornire assistenza specifica ai loro clienti.

Il fenomeno della servitization riguarda, dunque, anche questo comparto, così come molte altre industrie manifatturiere e gli altri segmenti del settore Logistica e Sollevamento. Un fenomeno che richiede innanzitutto un cambiamento “culturale” dell’impresa, con un maggiore orientamento al cliente, indispensabile alla configurazione del binomio prodotto-servizio di valore.

Nota: con il termine “Servitization” si intende il processo di integrazione dei servizi attorno al prodotto che è ormai talmente pervasivo da diventare centrale per la generazione di valore. Il servizio come parte integrante del prodotto stesso.

Hannover Fairs International GmbH | Fiera di Hannover | Via Paleocapa, 1 MILANO - P.IVA 08082840961 | tel. 02 70633292 | info@hfitaly.com | Privacy Policy

Share This