Automha è riconosciuta a livello internazionale come best provider nel settore tessile e annovera tra i suoi clienti nomi del calibro di BruTextile, leader europeo nella fornitura di tessuti per l’arredamento e la tappezzeria, per il quale ha realizzato il magazzino di rotoli di tessuto più capiente e all’avanguardia al mondo. Ma la professionalità di Automha è arrivata fino in Asia, dove l’azienda vanta numerose referenze, tra le quali spicca, tra le più recenti acquisizioni, Shahi. 

Fondata nel 1974 da Sarla Ahuja, Shahi, situata a Shimoga (India), è cresciuta fino a diventare il più grande produttore indiano di abbigliamento, gestendo 65 fabbriche e 3 stabilimenti di lavorazione in 9 Stati. L’elevato grado di integrazione verticale delle attività di logistica e produzione ne ha fatto un’azienda flessibile e con un rapido livello di adattamento al mercato, con un forte orientamento verso il cliente in tutte le sue aree di attività. Quest’ultimo è il vero valore aggiunto di Shahi, che ricerca lo stesso impegno in tutti i suoi collaboratori. Ed ecco perché per la realizzazione del suo nuovo magazzino si è rivolta ad Automha che da sempre persegue l’obiettivo di individuare il miglior investimento per i suoi clienti, seguendoli in ogni fase, dalla progettazione alla realizzazione ed installazione dell’impianto, occupandosi di ogni dettaglio, sia meccanico che elettrico. 

La logistica interna, ripensata

La costante crescita dell’azienda ha reso necessario il ripensamento della logistica interna e degli spazi adibiti allo stoccaggio delle pezze, non più adeguati alla mole di ordini. Automha valuta attentamente la soluzione più efficace per i problemi dei suoi clienti; e per Shahi ha identificato quale miglior alternativa la realizzazione di un magazzino nuovo, autoportante, adiacente alla struttura preesistente. La costruzione di un magazzino autoportante ha consentito di sfruttare al massimo i volumi disponibili, riducendo sensibilmente le opere murarie. 

I trasloelevatori a forcola di Automha

Automha per ShahiLa struttura autoportante è stata attrezzata con un sistema di movimentazione automatica il cui elemento principale sono i due trasloelevatori equipaggiati con 2 forcole ciascuno. I trasloelevatori sono adatti a coprire aree di magazzino con un numero elevato di movimentazioni/ora. Il magazzino di Shahi ha una capacità di stoccaggio pari a 15.000 pezze, che presentano un diametro compreso tra i 100mm e i 450mm, lunghezze da 1100 a 1900mm e un peso massimo di 60kg l’una. Il magazzino garantisce prestazioni pari a 100 ingressi/h e 100 uscite/h in combinato.
La caratteristica rilevante di questo impianto è il suo funzionamento “selettivo”: le pezze vengono, infatti stoccate una per una su una culla speciale. La posizione della culla viene registrata ed aggiornata con uso di fotocamere ad alta definizione. 

Shahi è un’azienda all’avanguardia nel settore dell’abbigliamento e si impegna a servire i suoi clienti attraverso l’innovazione design-driven, le operazioni verticalmente integrate e le pratiche commerciali sociali e ambientali positive. Automha si è dimostrata un partner vincente, data la sua esperienza nel settore tessile, la sua professionalità, nonché l’impegno condiviso con Shahi nei confronti della ricerca di soluzioni a basso impatto ambientale. Molto efficace è risultato l’abbinamento di scaffalature verticali e 2 trasloelevatori. Questa soluzione ha infatti permesso di sfruttare al massimo le altezze per allestire un magazzino sviluppatosi principalmente in verticale. Il nuovo magazzino ha consentito un aumento del rendimento degli spazi ottimale andando a risolvere i problemi di spazio di stoccaggio, di ordine e tempi di spedizione riscontrati dal cliente. 

Nel settore tessile Automha ha realizzato, oltre ai già citati BruTextile e Shahi, impianti per clienti quali Prada, SQ Group, KG Denim e Welspun, arrivando anche a brevettare un sistema adatto a realtà che necessitano di movimentare e riposizionare frequentemente rotoli di tessuto. Un sistema, va sottolineato, che è applicabile anche ad altri settori, per lo stoccaggio di qualsivoglia manufatto ad elevato sviluppo longitudinale e tendenzialmente a sezione circolare.

Per approfondire, visita il sito automha.it. 

Hannover Fairs International GmbH | Fiera di Hannover | Via Paleocapa, 1 MILANO - P.IVA 08082840961 | tel. 02 70633292 | info@hfitaly.com | Privacy Policy

Share This