Le misure restrittive necessarie per il contenimento della pandemia COVID-19 stanno impattando duramente su bar, strutture della ristorazione, del consumo fuori casa e dell’ospitalità. Ma non solo. Dietro ogni attività c’è una filiera produttiva che lavora tutti i giorni per fornire alla ristorazione commerciale le migliori tecnologie Made in Italy. Una rete di produttori che dà lavoro a 30.000 persone e produce 8,5 miliardi di fatturato per il Paese.

Un’eccellenza italiana che nel periodo pandemico ha subito un calo di fatturato tra -30% e -40%.

Per questo motivo, Anima Confindustria – con le sue associazioni Assofoodtec, Aqua Italia e Fiac – ed EFCEM Italia chiedono alle istituzioni di adottare misure straordinarie a sostegno delle imprese della filiera produttiva a monte del mondo della ristorazione.

> Continua a leggere su anima.it

Hannover Fairs International GmbH | Fiera di Hannover | Via Paleocapa, 1 MILANO - P.IVA 08082840961 | tel. 02 70633292 | info@hfitaly.com | Privacy Policy | Informativa sui Cookie