Il Gruppo Limonta è un’azienda familiare di quasi 2.000 dipendenti, 10 stabilimenti, 6 filiali e 10 punti vendita, nata nel 1893 a Costamasnaga, località nei pressi di Como, una delle zone europee a più antica tradizione tessile.
Grazie all’alta cura dedicata alle proprie produzioni, Limonta ha acquisito nel corso dei decenni una cultura tessile molto ampia e diversificata, che ha portato l’azienda a diventare un nome di riferimento nel campo dei tessuti speciali – trattati e non – con possibilità di utilizzo nei più diversi settori: abbigliamento, pelletteria, calzature, arredamento.
Dai tessuti per impermeabili ai più leggeri cotoni per abbigliamento informale ai nylon con effetto seta, Limonta lavora con estrema cura del dettaglio per arricchire il prodotto tessile e fornire un servizio eccellente ai propri clienti.
A tal fine e per far fronte alle prestazioni richieste dalle previsioni di crescita del business, leva strategica per Limonta è l’automazione e l’efficientamento dei processi intralogistici, in particolare del picking dei rotoli di tessuto e del magazzino automatico.

Il revamping del magazzino automatico e l’innovativa soluzione di picking automatico per rotoli di tessuto

A LCS è stato quindi affidato il compito di trovare una soluzione ad hoc che garantisse flussi dei rotoli di tessuto quanto più automatizzati possibile, così da efficientare il sistema, ridurre al minimo gli errori e sgravare il personale da mansioni usuranti.

Il primo step dell’ambizioso progetto elaborato prevedeva un esteso intervento di rinnovamento tecnologico dell’esistente magazzino automatico di Limonta, funzionale alla successiva creazione del sistema automatico per il picking delle pezze, con collegamento diretto al magazzino automatico stesso.

LCS è intervenuta, quindi, su tutti i livelli della piramide di automazione con la sostituzione del software di gestione (WMS) e di controllo del magazzino (WCS) e, nel solo mese di agosto, con il revamping completo dei trasloelevatori e del PLC dei conveyor.
Il magazzino automatico di Limonta, rinnovato ed efficientato, è stato poi sottoposto a un monitoraggio continuo al fine di verificare la perfetta riuscita dell’intervento e progettare in maniera puntuale il sistema di picking automatico per i rotoli di tessuto. Questi ultimi, di peso compreso tra i 20 e i 30 kg e contenuti in grandi cassoni, venivano prelevati dagli operatori e smistati manualmente per il confezionamento e la spedizione.

LCS, sulla base dei dati di performance del magazzino automatico e di simulazioni, ha progettato e realizzato una soluzione che ha stravolto il funzionamento di tale area di operatività, garantendo un picking automatico e affidabile. Grazie ad una complessa infrastruttura meccanica e tecnologica, a un sistema di rulliere e lettori barcode e al software proprietario LCS, i rotoli delle più diverse dimensioni contenuti nei cassoni vengono ribaltati su di un traportatore e letti uno ad uno per essere correttamente smistati tra diversi cassoni a seconda della destinazione della merce verso clienti oppure convogliati verso il magazzino automatico.

LCS / Limonta

 

I benefici: maggiore produttività, migliori performance e incremento della customer satisfaction

La progettazione e realizzazione del nuovo sistema di picking collegato al magazzino automatico rinnovato ha rappresentato una vera e propria sfida tecnologica, vista l’irregolarità delle dimensioni dei rotoli di tessuto ed i flussi intensi.
Una sfida vinta grazie alla collaborazione costante tra LCS e Limonta e alla cura del dettaglio che da sempre contraddistingue LCS.

I benefici più rilevanti si rilevano in termini di riduzione degli errori, efficienza dell’impianto e, in particolare, di ergonomia delle condizioni di lavoro. A tal proposito, se in precedenza il personale doveva movimentare pesanti rotoli di 20-30 kg, ora, grazie alla soluzione di picking automatico, svolge la più qualificante mansione di supervisione e tempestivo intervento in caso di anomalia.

LCS / Limonta - Magazzino

La soluzione progettata e realizzata da LCS ha altresì consentito a Limonta di rispondere in maniera puntuale alle esigenze di un mercato sempre più dinamico ed esigente grazie a:

  • una riduzione del 70% di pezze movimentate a fronte del medesimo volume giornaliero di pezze spedite (rispetto alla situazione pre-picking automatico), quest’ultimo dato in aumento negli ultimi 6 mesi;
  • una riduzione del lead-time con conseguente incremento di precisione nelle consegne e soddisfazione dei clienti;
  • un aumento generale delle performance e della customer satisfaction, con ricadute positive sia sul business che sull’immagine aziendale.

La parola ai responsabili di Limonta

“Nel corso dell’ultimo anno”, ha dichiarato il Responsabile Logistica di Limonta SpA Valentino Fumagalli, “siamo riusciti a triplicare le prestazioni d’impianto e a ridurre il lead-time di spedizione da 2-3 giorni ad un solo giorno. LCS ci ha supportato enormemente in questo e in tutti i miglioramenti attuati che ci hanno portato ad un incremento generale di produttività”.
Il Responsabile di Magazzino Prodotto Finito, Italo Magni, conferma la soddisfazione: “Adesso è molto più facile programmare e interagire con gli uffici commerciali e con i miei collaboratori. Possiamo impostare in modo semplice il programma e assegnare diverse priorità a seconda delle necessità. I benefici sono indubbi, penso che le novità non debbano mai fare paura”.

 

Facts and figures:

  • Revamping magazzino automatico con sostituzione del WMS e del WCS
  • Revamping trasloelevatori e PLC trasportatori in agosto
  • 20 cassoni/ora ribaltati
  • Circa 400 pezze/ora gestite, di cui mediamente 120 spedite e 280 di rientro nel magazzino automatico
  • Telecamere per la supervisione dell’impianto 24/7
  • Contratto di manutenzione trasloelevatori e sistema di picking, con collegamento in remoto

Hannover Fairs International GmbH | Fiera di Hannover | Via Paleocapa, 1 MILANO - P.IVA 08082840961 | tel. 02 70633292 | info@hfitaly.com | Privacy Policy | Informativa sui Cookie