Dal  5 gennaio scorso è scattato l’obbligo di notifica nel Database SCIP. Fabbricanti, assemblatori, importatori, operatori commerciali e altri attori della catena di approvvigionamento dell’Unione che immettono sul mercato articoli contenenti sostanze altamente preoccupanti (SVHC) presenti nell’elenco delle sostanze candidate dell’ECHA – in una concentrazione superiore a 0,1 % peso/peso dell’articolo –  dovranno conformarsi all’obbligo di notifica.

Per la notifica può essere utilizzato IUCLID, un’applicazione software disponibile a tutti gli utenti dei servizi cloud dell’Agenzia Europea per le sostanze chimiche (ECHA).
Per mostrare le modalità di impiego di IUCLID, a cura dell’Area Tecnica ANIMA è stata realizzata una breve demo, che incorporiamo di seguito:

Maggiori informazioni in merito sono disponibili sul portale SCIP di ECHA

A cura dell’Area Tecnica ANIMA è stata predisposta infine una lettera d’esempio da utilizzare per la raccolta di informazioni – relativamente alle sostanze altamente pericolose eventualmente presenti negli articoli – dai propri fornitori. Per riceverla scrivere a tecnico@anima.it

> In collaborazione con AISEM federata ANIMA

Hannover Fairs International GmbH | Fiera di Hannover | Via Paleocapa, 1 MILANO - P.IVA 08082840961 | tel. 02 70633292 | info@hfitaly.com | Privacy Policy | Informativa sui Cookie