I due colossi dell’e-commerce cinese sono scesi in campo per supportare le reti logistiche e favorire l’approvvigionamento del materiale sanitario

Il settore della logistica per l’e-commerce è un settore centrale anche quando si parla della gestione di situazioni di emergenza.
In Cina, l’epidemia da Coronavirus (Covid-19), in alcune aree, ha messo a dura prova l’approvvigionamento di materiale sanitario. Per supportare il governo e la popolazione sono scesi in prima linea Alibaba e JD, due colossi dell’e-commerce cinese, che hanno messo a disposizione le loro reti logistiche e i loro magazzini.

Alibaba e JD si sono rivelate particolarmente utili nel trasporto e nella distribuzione di tutto quel materiale sanitario arrivato in Cina attraverso donazioni.
Le due piattaforme di e-commerce hanno permesso la consegna nelle zone rosse dell’epidemia di: 40 tonnellate di cibo, 30 tonnellate di flebo per endovena, 5 milioni di maschere, 500.000 guanti, 40.000 set di indumenti protettivi, 20.000 occhiali di protezione e 7.000 casse di disinfettante.

Continua a leggere su Logisticamente.it >

Hannover Fairs International GmbH | Fiera di Hannover | Via Paleocapa, 1 MILANO - P.IVA 08082840961 | tel. 02 70633292 | info@hfitaly.com | Privacy Policy | Informativa sui Cookie