Alzi la mano chi non ha mai sentito fare il nome di Silvano Chiapparoli Logistica. Il player, uno dei maggiori protagonisti della logistica italiana, negli anni scorsi ha deciso di incrementare efficienzavelocità di esecuzione e flessibilità di picking dell’impianto di Livraga, nel Lodigiano. Lo scopo dichiarato era quello di potenziare la competitività sul mercato, così da essere pronti alla gestione dell’e-commerce.

Per l’impresa è stata coinvolta LCS che, a fronte di approfondite analisi condotte in collaborazione con il cliente, ha sviluppato una proposta dettagliata. Il piano rispettava tutti i vincoli fisici dell’edificio già esistente, all’interno del quale il nuovo impianto sarebbe stato allestito. La proposta includeva progettazione e realizzazione di tutta la linea di picking, dalla componentistica meccanica oltre alle macchine di nastratura e chiusura colli, all’installazione elettrica per la parte di comando, dal software di automazione di supervisione al software WMS di gestione dell’impianto interfacciato con il sistema aziendale del cliente.

L’impianto di SCL: caratteristiche peculiari

L’impianto, che LCS ha realizzato e posto in esercizio nel giro di un solo mese, si  basa su alcuni concetti cardine della logistica – tra i quali la differenziazione dei prodotti in base all’indice di rotazione e alla relativa quantità spedita. Le referenze sono divise in tre classi:

  • prodotti di classe A+ (colli interi) ad alta rotazione e con grandi quantitativi di spedizione vengono gestiti a pallet e prelevati in modo tradizionale tramite radio frequenza;
  • prodotti di classe A e B a media/alta rotazione e con medi/piccoli quantitativi di spedizione vengono gestiti a colli su scaffalature con rulliere a gravità con sistema a luci Pick to Light;
  • prodotti di classe C a bassa rotazione e con piccoli quantitativi di spedizione sono stoccati a colli in scaffali tradizionali e anch’essi vengono prelevati tramite radio frequenza.

 

I vantaggi per il cliente

La soluzione di picking implementata rappresenta per il Cliente un importante avanzamento tecnologico che ha consentito di ottenere i benefici e i miglioramenti attesi: tempi di allestimento delle spedizioni più rapidi, ottimizzazione dei flussi operativi, riduzione degli errori.

> Scopri di più sul sito LCS 

Hannover Fairs International GmbH | Fiera di Hannover | Via Paleocapa, 1 MILANO - P.IVA 08082840961 | tel. 02 70633292 | info@hfitaly.com | Privacy Policy | Informativa sui Cookie